Gazzetta Ufficiale n. 103 del 04 maggio 2023 il testo del decreto-legge 4 maggio 2023, n. 48, recante misure urgenti per l’inclusione sociale e l’accesso al mondo del lavoro (c.d. Decreto Lavoro).

Gli obbiettivi dichiarati del Decreto Lavoro sono riconducibili:

  • al contrasto alla povertà e all’esclusione sociale delle fasce deboli,
  • al rafforzamento delle misure di salute e sicurezza sul lavoro,
  • al rafforzamento dell’attività ispettiva, per garantire il contrasto alle frodi, al lavoro sommerso ed al caporalato;
  • alla necessità di introdurre nuove norme sui contratti e rapporti di lavoro che per favorire l’accesso al mondo del lavoro.

Il Decreto Lavoro si divide in 4 Capi, dedicati a:

  1. Nuove misure di inclusione sociale e lavorativa
  2. Interventi urgenti in materia di rafforzamento delle regole di sicurezza sul lavoro e di tutela contro gli infortuni, nonché di aggiornamento del sistema di controlli ispettivi
  3. Ulteriori interventi urgenti in materia di politiche sociali e di lavoro
  4. Misure a sostegno dei lavoratori e per la riduzione della pressione fiscale

Si continui a leggere in

FONTE

https://www.dirittobancario.it/

 

(10)