Decreto del Ministero dello sviluppo economico 20 luglio 2022 n. 154 Regolamento recante il contenuto e le caratteristiche della polizza di assicurazione e il relativo modello standard in GU n. 147 del 21 ottobre 2022 – Entrata in vigore 5 novembre 2022

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 247 del 21 ottobre 2022 il Decreto del Ministero dello sviluppo economico 20 luglio 2022, n. 154, Regolamento recante il contenuto e le caratteristiche della polizza di assicurazione su immobile da costruire e il relativo modello standard, ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 20 giugno 2005, n. 122.

Il suddetto decreto n. 122, recante disposizioni per la tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire, prevede, all’articolo 4 comma 1, l’obbligo per il costruttore di stipulare e consegnare all’acquirente, all’atto di trasferimento della proprietà, una polizza assicurativa indennitaria decennale a beneficio dell’acquirente e con effetto dalla data di ultimazione dei lavori a copertura dei danni materiali e diretti all’immobile, compresi i danni ai terzi, cui sia tenuto ai sensi dell’articolo 1669 del codice civile, derivanti da rovina totale o parziale oppure da gravi difetti costruttivi delle opere, per vizio del suolo o per difetto della costruzione, e comunque manifestatisi successivamente alla stipula del contratto definitivo di compravendita o di assegnazione;

Il comma 1-bis del citato articolo 4 attribuisce al Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro della giustizia e con il Ministro dell’economia e delle finanze, il compito di definire il contenuto e le caratteristiche della polizza di assicurazione e il relativo modello standard.

In attuazione di tale norma, quindi, con il presente decreto viene approvato lo schema tipo di polizza indennitaria decennale a beneficio dell’acquirente per l’assicurazione dell’immobile di cui all’art. del d.lgs. 20 giugno 2005 n. 122.

Le clausole previste nel presente modello standard rappresentano un contenuto minimo della polizza assicurativa e possono essere modificate dalle parti solo unicamente in senso migliorativo per il beneficiario.

Il decreto entra in vigore a partire dal 5 novembre 2022.

Il decreto trova applicazione nei confronti delle polizze indennitarie decennali che verranno concluse dopo la sua entrata in vigore. Viene fatta salva la facoltà per il contraente di chiedere, con oneri a proprio carico, che la polizza assicurativa già stipulata sia adeguata ai requisiti del presente decreto.

Il presente decreto segue quello del 6 giugno 2022 scorso (in GU del 24 agosto 2022) sul modello standard di fideiussione su un immobile da costruire.

FONTE

in http://www.dirittobancario.it

 

(16)