in Gazzetta Ufficiale n. 279 del 29 novembre 2022, il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 19 luglio 2022, n. 180, che riporta il Regolamento recante modifiche al decreto MiSE n. 33/2010, di attuazione del Codice della proprietà industriale definito con DLgs n. 30/2005, ai fini della disciplina del procedimento di nullità e decadenza dei marchi.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 279 del 29 novembre 2022, il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 19 luglio 2022, n. 180, che riporta il Regolamento recante modifiche al decreto MiSE n. 33/2010, di attuazione del Codice della proprietà industriale definito con DLgs n. 30/2005, ai fini della disciplina del procedimento di nullità e decadenza dei marchi.

In particolare, le modifiche al Codice della proprietà industriale fanno seguito dell’entrata in vigore del DLgs n. 15/2019, di attuazione della direttiva (UE) 2015/2436 sul ravvicinamento delle legislazioni in materia di marchi d’impresa nonché per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2015/2424 recante modifica al regolamento sul marchio comunitario;

In particolare, le novità introdotte dalle modifiche al Codice della proprietà industriale stabiliscono, in materia di decadenza, nullità o trasferimento dei marchi: le modalità di deposito delle domande, delle istanze, degli atti e documenti, dei ricorsi notificati, l’ammontare massimo del rimborso delle spese per rappresentanza professionale nel procedimento di decadenza o nullità poste a carico della parte soccombente, altri casi di sospensione del procedimento e le modalità di applicazione delle disposizioni inerenti il procedimento di nullità e decadenza.

Il provvedimento entra in vigore il 29 dicembre 2022.

 

Si continui a leggere in

FONTE

http://www.dirittobancario.it

 

(3)