La protezione temporanea per le persone in fuga dall’Ucraina in UE e in Italia: alcuni profili critici * di Chiara Scissa dottoranda in Diritto presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

<<Milioni di persone in fuga dalla guerra in Ucraina stanno raggiungendo l’Europa e l’Italia. Per fornire loro immediata protezione, l’Unione europea ha applicato, per la prima volta dalla sua adozione nel 2001, la Direttiva sulla Protezione Temporanea. Questo contributo mira a delineare i principali tratti di questo strumento al fine di valutare la portata applicativa della protezione temporanea a livello europeo e nazionale, i relativi benefici nonché i profili critici >>

 

Una lettura consigliabile su un tema attuale e complesso

Si legga in

Fonte :/https://www.questionegiustizia.it/

(22)